BLOG

Il Canto a Tenore è una forma di canto corale sardo, le cui origini risalgono probabilmente al periodo nuragico (circa tra il 1800 a.c. e il 100-200 d.c.). Nel 2005 è stato inserito nell'UNESCO tra i Patrimoni orali e immateriali, data la sua unicità e bellezza.

Da anni, circolano numerose teorie relative all'uso del diapason a 432 Hertz ed ai suoi effetti benefici, rispetto allo standard attuale di 440 Hertz, che alcuni addirittura definiscono "dannoso" per la naturale fisiologia umana.

Creare ritmi e melodie con gli armonici naturali della voce è ciò che oggi prende il nome di CANTO DIFONICO.