GIOVANNI BORTOLUZZI

Insegnante di canto armonico specializzato negli stili dello Khöömei, il canto armonico tradizionale di Tuva (Siberia del Sud). La sua carriera artistica affonda le radici nel Blues e nel Jazz, che l'ha visto impegnato come bassista e batterista all'interno di varie formazioni. Ha studiato armonia e ritmica jazz con maestri internazionali, frequentando alcune Masterclass. Successivamente ha iniziato un percorso da autodidatta nel canto armonico difonico, per poi approfondire le tecniche tradizionali con maestri provenienti dall'Europa, dalla Mongolia, ma soprattutto da Tuva (Huun Huur Tu).
Nel corso degli anni ha esteso le sue doti di polistrumentista studiando a fondo il flauto Slovacco "Fujara", il flauto Irlandese "low Whistle" ed il violoncello a due corde Tuvano "Igil".
Fonda il metodo di canto armonico METODO 4L, portando il programma didattico nei vari workshop in tutta Italia, e all'estero tramite le lezioni individuali sul web.  Attualmente è uno dei docenti italiani  e performer più apprezzati, sono numerosi gli appassionati in Italia e all'estero che si affidano a lui per lo studio del canto difonico, in particolare per gli stili di Tuva e per il throat singing.  Nel 2020 viene pubblicata la prima parte della ricerca su alcune tecniche di Throat Singing nella rivista internazionale della voce "The journal of voice".


contatto: giovannibortoluzzi@cantodifonico.eu

https://blog.armonici.it/stili-e-varianti-del-canto-difonico-tuvano-khoomei/


Pubblicazione ricerca sulla rivista ufficiale The Journal of Voice:

https://www.jvoice.org/article/S0892-1997(20)30184-3/pdf

Altre attività:

Su richiesta, Giovanni costruisce flauti utilizzando tubi di plastica riciclati e tubi di PVC.
Ha pubblicato una guida completa alla costruzione di una Fujara in PVC qui.